La notte del Cireneo

La notte del Cireneo

di Achille A. Saporiti

"'La notte del Cireneo' descrive già nel titolo l'attuale condizione universale della nostra umanità in questa fase travolgente di vera e propria svolta antropologica. L'umanità terrestre, infatti, nel suo complesso sempre più unitario, e ciascuno di noi personalmente, sta vivendo e soffrendo una profondissima mutazione del senso stesso della propria identità: una notte di grande confusione perciò, in cui non sappiamo più né chi siamo né dove siamo diretti. Questo estraneamento progressivo da qualsiasi abitudine mentale consolidata, convinzione e convenzione secolare, ci sta spingendo però quasi a forza verso una configurazione inedita, più libera, più autentica, e in definitiva più felice del nostro essere umani." (dalla presentazione di Marco Guzzi)